venerdì, giugno 20, 2008

Trova il tempo

Trova il tempo di pensare
Trova il tempo di pregare
Trova il tempo di ridere
È la fonte del potere
È il più grande potere sulla Terra
È la musica dell'anima

Trova il tempo per giocare
Trova il tempo per amare ed essere amato
Trova il tempo di dare
È il segreto dell'eterna giovinezza
È il privilegio dato da Dio
La giornata è troppo corta per essere egoisti

Trova il tempo di leggere
Trova il tempo di essere amico
Trova il tempo di lavorare
È la fonte della saggezza
È la strada della felicità
È il prezzo del successo

Trova il tempo di fare la carità
È la chiave del Paradiso

(scritta trovata sul muro della Casa dei Bambini di Calcutta.)

giovedì, giugno 19, 2008

Fedeltà

La fedeltà è una persona con la quale ci si lega per camminare insieme, per andare nella stessa direzione; per cui non posso vivere e svilupparmi se non con quel legame "liberante" che mi spinge a dare il meglio di me, a essere nuovo. Così trovo il mio posto facendo spazio nella mia vita ad un Altro e a tanti altri…

Alessandro Pronzato


martedì, giugno 17, 2008

Fuori dal proprio io

Non vedremo sbocciare dei santi finché non ci saranno dei giovani che vibrino di dolore e di fede pensando all'ingiustizia sociale. A qualcosa cioè che sia al centro del momento storico che attraversiamo; al di fuori dell'angustia del proprio io, al di sopra delle stupidaggini che vanno di moda.     Don Lorenzo Milani

lunedì, giugno 16, 2008

Le nostre armi

Anche se non siamo tutti militari, tutti siamo armati di qualche cosa che può far male: potere, influenza, sapere, maldicenza, calunnia: tutte armi che anche l'uomo migliore può essere tentato di impugnare quando teme per i propri interessi, la propria reputazione e la propria situazione.  Gandhi

venerdì, giugno 13, 2008

Preghiera

Voglio curare il mio abbigliamento quanto basta per dimostrare buon gusto e pulizia,
ma la gente deve poter notare che sono proprio libero dalla moda,
che, anzi, mi vesto diversamente da come piace alla gente,
per essere sicuro che mi interessa piacere a me, Te, e basta.
Voglio sistemare la mia casa in modo che, entrando
si possano conoscere e mie passioni:
la passione per il mondo con quadri di paesaggi lontani,
passione per la povertà con l'essenzialità dell'arredamento,
passione per l'amicizia con un grande tavolo e tante seggiole,
la passione per Te, Signore, con una tua chiara "fotografia"
e la passione per i Poveri, presentandone uno, almeno dipinto, da un poster in bella mostra sulla parete.
Voglio comportarmi da strano, Signore, in questo mondo schiavo dell'immagine,
vivendo sereno senza curarmi della bella figura, della carriera, della mia prestanza fisica giovanile,
compatendo i divi dello spettacolo, le stelle della canzone e soprattutto i fortunati benestanti:
la mia ricchezza è il tesoro del Tuo sguardo!
Voglio trovare i modi per essere di scandalo
a chi legge il Tuo Vangelo come il codice del galateo:
mi farò vedere amico del Barbone
e frequenterò quei posti della mia città dove non ci passa la gente perbene, ma ci passavi Tu!
Voglio sperare per i nostri figli qualcosa di diverso dalle quattro "S":
soldi, salute, sesso, successo.
Mi rallegrerò davanti agli altri per quando mio figlio dedicherà le ferie agli Handicappati
più di quanto mi sono rallegrato il giorno della sua laurea.
Aiutami, Signore, a non "sistemarmi" in questo mondo
sazio, superficiale, scintillante e disperato.
Voglio ricordarmi che Tu hai detto:
"guai a voi quando tutti parleranno bene di voi!".
Don Prospero

mercoledì, giugno 11, 2008

Guardatevi intorno

Se volete conoscere Dio, non siate solutori di enigmi.
Piuttosto guardatevi intorno e lo vedrete giocare con i vostri bambini.

Kahlil Gibran

martedì, giugno 10, 2008

Intrecciati

Ciò che la gente di città non capisce è che le radici di tutti gli esseri viventi sono intrecciate tra loro. Quando un albero maestoso viene abbattuto, cade una stella del cielo. Prima di tagliare un albero bisognerebbe chiedere il permesso al guardiano delle stelle.

Chan Kin (patriarca indigeno Lacandòn)

lunedì, giugno 09, 2008

Pregare

Bisogna sempre pregare
come se l'azione fosse inutile
e agire come se la preghiera
fosse insufficiente.

Santa Teresa di Lisieux

venerdì, giugno 06, 2008

Lourdes

È completamente errato l'atteggiamento di sufficienza di certi che si definiscono laici.
Che vi siano centinaia di milioni di persone che da Lourdes iniziano una strada di fede e di bontà nuova, è un miracolo che non si può negare. Non riconoscere la presenza del segno, del prodigio è agnosticismo stupido, sciocco, del tutto irrealistico. Che 70mila persone, come quest'oggi si è registrato, vadano a Lourdes per rafforzare la propria fede e tornino con un carico di bontà, questo è un vero miracolo e nessuno lo può negare.

Massimo Cacciari (11 feb 2008)

giovedì, giugno 05, 2008

Guerra giusta

Abbiamo dunque preso i nostri libri di storia (umili testi di scuola media, non monografie da specialisti) e siamo riandati a cento anni di storia italiana in cerca d'una "guerra giusta". D'una guerra cioè che fosse in regola con l'articolo 11 della Costituzione. Non è colpa nostra se non l'abbiamo trovata.

Lorenzo Milani

mercoledì, giugno 04, 2008

Angeli & elettroni

Non riesco a capire perché gli uomini che credono agli elettroni si considerino meno creduli degli uomini che credono agli angeli.

George Bernard Shaw

martedì, giugno 03, 2008

Diritti umani

Ogni qualvolta siano in conflitto i diritti umani e il diritto di proprietà, devono prevalere i diritti umani.
Abraham Lincoln