martedì, giugno 30, 2009

Ai bordi di una strada

È l'egoismo che ci chiude gli occhi e ci lascia credere di essere umani, senza renderci conto delle situazioni di vita inumana che ci circondano, delle condizioni di schiavitù di cui anche noi siamo responsabili. Chi si è trovato nel bisogno, sui bordi di una strada, e ha visto le vetture sfrecciare veloci senza fermarsi, costui può capire il dramma di chi è lasciato ai margini. HelderCamara

 

 

lunedì, giugno 29, 2009

Unità della comunità

Il demonio teme poco coloro che digiunano, coloro che pregano anche di notte, coloro che sono casti, perché sa bene quanti di questi ne ha portato alla rovina. Ma coloro che sono concordi e che vivono nella casa di Dio con un cuor solo, uniti a Dio e tra loro nell'amore, questi producono al demonio dolore, timore, rabbia. Questa unità della comunità non solo tormenta il nemico, ma anche attira la benevolenza di Dio. Questa è la città forte e inespugnabile.  S.Bernardo

 

venerdì, giugno 26, 2009

Acqua sul fuoco

Se contro la violenza usi la violenza, si fa doppia violenza. Ci vuole il doppio di bene per arginare il male. Se scoppia un incendio che fai? Butti legna? No, acqua. Ecco, appunto! Ma non è facile. Questo, però, è il Vangelo. NELLE MANI DI GESÙ NON C'È LA SPADA, MA LA CROCE... don Andrea Santoro

mercoledì, giugno 24, 2009

Solidarietà e Sobrietà

Il solco della solidarietà è la sobrietà; queste due virtù, sovversive di un sistema che ingigantisce l'opulenza dei ricchi e scava la fossa degli ultimi, diventano il più efficace messaggio educativo per le generazioni che si affacciano all'orizzonte del nuovo millennio. Enrico Masseroni

 


martedì, giugno 23, 2009

Fanatismo

Il fanatismo consiste nel raddoppiare gli sforzi quando si è dimenticato lo scopo.     George Santayana

 


lunedì, giugno 22, 2009

venerdì, giugno 19, 2009

Beato chi

Beato chi si alza presto per cercare la saggezza
la trova seduta alla sua porta.
Beato chi si consacra all'"inutile" gratuità
entra in vacanza presso Dio.
Beato
chi prende semplicemente il tempo di esistere
incontra l'Autore del settimo giorno.
Beato
chi si immerge nelle radici del suo essere
sente la sorgente sgorgare in sé.
Beato chi si riconosce mendicante di Assoluto
dà un nome alla bramosia del suo grido.
Beato chi scopre il proprio volto interiore
precipita nella gioia.
Beato chi dimentica perfino i propri peccati
conosce il riposo dell'Amore.
Beato chi guarda l'altro come Dio lo vede
diventa ciò che contempla.
Jacques Gauthier


mercoledì, giugno 17, 2009

I tuoi pensieri

Tu sei là dove sono i tuoi pensieri.

Assicurati che i tuoi pensieri siano dove tu vuoi essere.

Rabbi Nachman di Brazlav

martedì, giugno 16, 2009

Piove

Piove sul giusto e piove anche sull'ingiusto, ma sul giusto di più, perché l'ingiusto gli ha rubato l'ombrello. John Bowen

 

lunedì, giugno 15, 2009

Al suo posto

Mostrami un uomo la cui vita è andata male, ti mostrerò mille ragioni per cui è solo un caso se al suo posto non ci sei tu. Phil Ochs

giovedì, giugno 11, 2009

Omelia

Il santo curato d'Ars un giorno fu invitato a predicare in una parrocchia in cui gli uomini erano soliti uscire dalla chiesa durante il sermone. Il santo allora pensò bene di iniziare la sua predica in questo modo: Fratelli, oggi parlerò del furto. Chi tra voi si sente colpevole al riguardo farebbe bene ad uscire, perché dirò delle cose molto dure. Naturalmente, nessuno si sognò di andarsene prima del termine della messa.  da "Imperfetta letizia: aneddoti dal mondo cristiano" a cura di GiusyBedetti, Gribaudi

La mia vita

È un cantiere aperto

un' architettura ardita,

mai finita
la mia vita.
Dalle fondamenta al tetto

ristrutturo il mio passato

ridipingo il mio futuro.

Arredare la mia mente

con pensieri confortevoli

dare spazio ai desideri

farli andare liberi

e godere ai piani alti

di una luce quasi mistica

poi discendere le scale

giù fino in fondo all'anima.

I lavori sono in corso

non risparmierò nemmeno

la facciata del mio corpo

ed abbatterò pareti
che separano le stanze

troppo strette
del mio cuore.
Open-space.

 

Marco Venuti

mercoledì, giugno 10, 2009

Il muro di Berlino

Quando l'abbiamo abbattuto non immaginavamo

quanto fosse alto

dentro di noi.

C'eravamo abituati

al suo orizzonte

e all'assenza di vento.

Alla sua ombra nessuno

gettava ombra.

E ora siamo qui

spogli di giustificazioni.

Reiner Kunze

 

Evangelizzazione

Porto dentro di me questa frase: "Vivere in modo tale che il mio solo modo di vivere faccia pensare che è impossibile che Dio non esista"  padre Guy Gilbert

 

http://www.deipensieriedelleparole.blogspot.com