martedì, febbraio 26, 2013

Giustizia

Lavatevi, purificatevi,
togliete davanti ai miei occhi

la malvagità delle vostre azioni;
smettete di fare il male;
imparate a fare il bene;

cercate la giustizia,
rialzate l'oppresso,
fate giustizia all'orfano,
difendete la causa della vedova!

Isaia 1, 16-17

venerdì, febbraio 22, 2013

Dimagrire

Non è un caso che il Papa uscente abbia scelto il Mercoledì delle Ceneri per la sua ultima grande liturgia. Vedete, vuole dimostrare, era qui che vi volevo portare fin dall'inizio, questa è la via.

Disintossicatevi, rasserenatevi, liberatevi dalla zavorra, non fatevi divorare dallo spirito del tempo, non perdete tempo, desecolarizzatevi! Dimagrire per aumentare di peso è il programma della Chiesa del futuro. Privarsi del grasso per guadagnare vitalità, freschezza spirituale, e non da ultimo ispirazione e fascino. E bellezza attrattiva, in fondo anche forza, per far fronte a un compito diventato tanto difficile. Peter Seewald, Il Corriere della Sera 18/02/013

mercoledì, febbraio 20, 2013

Debolezza

Benedetto XVI decide di nominare la debolezza di un uomo. La sua debolezza. Ma in questa maniera il gesto di rinuncia - le dimissioni - si trasforma in accettazione di altissima responsabilità. Letizia Paolotti "femminista laica italiana"

 

http://www.deipensieriedelleparole.blogspot.com

sabato, febbraio 16, 2013

Fede e potere

Nel corso dei secoli questa tentazione - assicurare la fede mediante il potere - si è presentata continuamente, in forme diverse, e la fede ha sempre corso il rischio di essere soffocata proprio dall'abbraccio del potere. La lotta per la libertà della Chiesa, lotta perché il regno di Gesù non può essere identificato con alcuna struttura politica,deve essere condotta per tutti i secoli. La fusione tra fede e potere politico, infatti, ha sempre un prezzo: la fede si mette a servizio del potere e deve piegarsi ai suoi criteri.  Benedetto XVI

 

 

 

http://www.deipensieriedelleparole.blogspot.com

lunedì, febbraio 11, 2013

Matrimonio

Molti cristiani si oppongono al matrimonio gay non perché siano omofobi o perché non siano convinti della pari dignità di ogni persona, ma perché il matrimonio gay, in ultima analisi, svilisce le persone omosessuali costringendole a conformarsi ad un modello che è proprio del mondo eterosessuale. Timothy Radcliffe op

venerdì, febbraio 01, 2013

Adotta la famiglia umana

Qualunque sia la tua condizione di vita pensa a te e ai tuoi cari,

ma non lasciarti imprigionare nell'angusta cerchia della tua piccola famiglia.

Una volta per tutte adotta la famiglia umana!

Bada a non sentirti estraneo in nessuna parte del mondo.

Sii uomo in mezzo agli altri.

Nessun problema di qualsiasi popolo ti sia indifferente.

Vibra con le gioie e le speranze di ogni gruppo umano.

Fa tue le sofferenze e le umiliazioni dei tuoi fratelli nell'umanità;vivi a scala mondiale o, meglio ancora, universale.

Cancella dal tuo vocabolario le parole: inimicizia, odio, risentimento, rancore...

Nei tuoi pensieri, nei tuoi desideri e nelle tue azioni sforzati di essere con tutti veramente magnanimo.                 

Dom Hélder Camara