venerdì, marzo 31, 2017

Accidia

Prendersela sempre con gli altri per le proprie sciagure è un brutto peccato, il peccato dell'accidia è peggio di avere il cuore tiepido, peggio ancora, perché è come non avere voglia di fare qualcosa nella vita, aver perso la memoria della gioia. L'accidia ci paralizza, ci fa paralitici. Non ci lascia camminare. Francesco, Santa Marta, 28 marzo 2016


giovedì, marzo 30, 2017

Libertà

Non credo, in fondo, che l'uomo ami del tutto la libertà: l'uomo la ama e la odia allo stesso tempo. Quando l'uomo è schiavo ama la libertà. Ma quando ce l'ha non sa più cosa farsene: questo è il nostro grande paradosso.  Paolo Ricca


mercoledì, marzo 29, 2017

Libertà

Libertà significa assumersi il rischio di essere se stessi. Marc Alain Ouaknin, "Le dieci parole" ed. San Paolo 2001


martedì, marzo 28, 2017

Amore

Non si dà amore senza eccesso di amore. Amare è donare il nostro amore all'altro senza controllare quello che costui potrà fare del nostro amore.

José Tolentino Mendonça, Avvenire 21/3/2017

 

 

lunedì, marzo 27, 2017

Sbagli

Per imparare non c'è niente di meglio, dopo uno sbaglio, che raccogliere le idee e andare avanti.

E invece quasi tutti si fanno prendere dalla paura di sbagliare…

Sono troppo condizionati, troppo abituati a sentirsi dire quello che devono fare.  Charles Bukowski


venerdì, marzo 24, 2017

Amare

Amare non è dare la mano a qualcuno

quando si cammina per la strada,
non è accarezzare.

È aiutare la persona a diventare più libera,

a essere se stessa,
a scoprire la propria bellezza,

a scoprire che è una fonte di vita.

Jean Vanier

 

 

 

 

giovedì, marzo 23, 2017

Il cuore e la mente

Rare sono le persone che usano la mente,

poche coloro che usano il cuore,

uniche coloro che usano entrambi.

Rita Levi Montalcini


mercoledì, marzo 22, 2017

Amare

Tra l'essere amato a causa dei propri successi o dei propri ruoli e l'essere amato nella profondità della propria persona c'è una bella differenza! È terribile vivere con la sensazione di essere amati per ciò che si fa e non per ciò che si è.   Jean Vanier


martedì, marzo 21, 2017

Tentazione del potere

Ecco la tentazione del potere:

crescere salendo sulle spalle dell'altro.

Schienare il prossimo perché dipenda da me.
Togliergli l'aria,

perché debba prenderla dalle mie bombole.

Negargli la dignità,

perché sia io a conferirgliela col contagocce.
Costituirmi metro della sua libertà,

usurpando un diritto che anche Dio esercita con pudore.

Stringi stringi, tutte le tentazioni
si riducono a questo triplice modulo.

Don Tonino Bello


lunedì, marzo 20, 2017

L'anima libera

L'anima libera è rara,

ma quando la vedi

la riconosci:

soprattutto perché

provi un senso

di benessere,

quando le sei vicino.

 

Charles Bukowski


 

venerdì, marzo 17, 2017

Caino e Abele

Pena e sospetto che suscitano le persone normali in un mondo dove interessa soltanto l'Eccezionale, in tutte le sue varietà. Così nell'uomo probo si è portati a vedere la canaglia di domani, o una canaglia che si nasconde, mentre nella canaglia di oggi si scopre un motivo di emozione. Abele viene sottoposto all'autopsia del cervello, Caino è invitato a scrivere le sue memorie.  Ennio Flaiano


giovedì, marzo 16, 2017

Spazio segreto

Ognuno di noi ha il bisogno vitale di uno spazio segreto.

Generalmente ognuno conosce i propri limiti,

fino a dove può spingersi.
Dobbiamo avere tutti un immenso rispetto
per lo spazio necessario all'altro
e non cercare a ogni costo di andare troppo in fretta.

È molto importante,

specie quando si ha una responsabilità

nei confronti delle persone ferite.

Jean Vanier

 

mercoledì, marzo 15, 2017

Un Dio per adulti

Il Dio cristiano è un Dio per adulti. E se pure non si è mai pienamente adulti, questa consapevolezza ci aiuta a vincere la tentazione di un rapporto infantile e narcisistico con il Signore, ci salva dal vizio di fare di Dio un «tappabuchi», come diceva Bonhoeffer, per turare le falle nelle nostre conoscenze.  Domenico Pompili, vescovo di Rieti


 

martedì, marzo 14, 2017

Ce lo siamo meritati

C'è chi è arrivato a dire, o a scrivere, che il terremoto è una punizione divina. Dovrebbe rileggere il Libro di Giobbe. Scoprirebbe l'insensatezza e la falsa religione del «teorema della retribuzione». Come se «ce lo siamo meritati» possa essere una risposta alle nostre domande addolorate. L'idea di un Dio che premia e punisce in questo modo è infantile. Lascia il cielo drammaticamente vuoto.  Domenico Pompili, vescovo di Rieti

lunedì, marzo 13, 2017

Vegetare

Cari giovani, non siamo venuti al mondo per "vegetare", per fare della vita un divano che ci addormenti.  Papa Francesco ai giovani, Cracovia 2016


venerdì, marzo 10, 2017

L'Amore

L'amore infantile segue il principio: amo perché sono amato.

L'amore maturo segue il principio: sono amato perché amo.

L'amore immaturo dice: ti amo perché ho bisogno di te.

L'amore maturo dice: ho bisogno di te perché ti amo.

Erich Fromm, "L'arte di amare"


giovedì, marzo 09, 2017

mercoledì, marzo 08, 2017

Strage degli innocenti

Ci sono terre sufficienti per tutti, c'è cibo che basta per tutti. Ma, fin quando si metterà il profitto al di sopra dell'uomo, arriveremo sempre a queste assurdità: superproduzione da una parte, sottonutrizione dall'altra. È incredibile, nel secolo dei computers e dei viaggi spaziali: l'uomo che, per la sua intelligenza, mostra di partecipare davvero del potere creatore di Dio, rimane una scimmia quanto alla volontà. Incapace di superare gli egoismi! Ecco perché la strage degli Innocenti va ancora avanti.  Helder Camara


martedì, marzo 07, 2017

Affidarsi

Davvero, non è che tu debba essere sempre ispirata,

puoi anche affidarti tranquilla alla stanchezza.

Etty Hillesum

 

sabato, marzo 04, 2017

Solitudine

C'è un nonno in disparte
che gioca alle carte,
le gioca da solo:
nessuno lo vuole.

C'è un nonno in giardino
che beve del vino,
lo beve da solo:
nessuno Io vuole.

C'è un nonno per strada
non so dove vada,
cammina da solo:
nessuno lo vuole.

C'è un nonno che dorme
speriamo che in sogno
qualcuno ci sia
in sua compagnia.

Roberto Piumini

venerdì, marzo 03, 2017

Giustizia e misericordia

La giustizia non vince il male, ma semplicemente lo argina.

Il male può essere veramente vinto solo rispondendo ad esso con il bene.

Il cammino del bene passa per la giustizia e prosegue oltre.

Flavio Peloso, "Don Orione oggi", febbraio 2017


 

giovedì, marzo 02, 2017

Rinunciare a pensare

Ho l'impressione che ci trasformiamo in massa nel momento in cui rinunciamo a pensare, a elaborare le cose secondo un nostro lessico, e accettiamo automaticamente e senza critiche espressioni terminologiche e un linguaggio dettatoci da altri.  David Grossman, da: Raccontare una storia per salvare gli uomini, la Repubblica, 5 settembre 2007


mercoledì, marzo 01, 2017